LUISS per Senzatomica: l’inchiesta giornalistica sul disarmo nucleare

Di Matteo Mistretta

Presso le aule del Macro di Testaccio, nel quadro della mostra organizzata dall’associazione Senzatomica, nella giornata di ieri è andata in scena una tavola rotonda composta da esperti che sono intervenuti per analizzare a 360 gradi il mondo del nucleare. Continua a leggere LUISS per Senzatomica: l’inchiesta giornalistica sul disarmo nucleare

La riduzione degli armamenti e le minacce all’equilibrio geopolitico

Di Valerio Balducci e Francesco Garibaldi

con la collaborazione di Francesco Pietrella

Una speranza per il disarmo nucleare

Nel 2009 si era acceso un piccolo fuoco di speranza nei cuori dei sostenitori del progressivo disarmo atomico, questo è diventato fiamma nel 2010 e risponde al nome di “New Start”, trattato di riduzione atomica, con il quale Usa e Russia si impegnano a ridurre a 1500 le testate strategiche ed a 700 i vettori, questo trattato segnala un’inversione di tendenza storica ed Il mondo inizia a sperare nell’inizio di una graduale distensione nucleare.

Continua a leggere La riduzione degli armamenti e le minacce all’equilibrio geopolitico

Intervista a Roberto Della Seta

“Voto quasi plebiscitario”, è così che Roberto Della Seta, ex presidente di Legambiente e senatore del Partito Democratico nella scorsa legislatura, definisce il risultato del referendum abrogativo del 2011 sul ritorno al nucleare dell’Italia. Proprio a casa di Green Italia, movimento ecologista da lui fondato, lo raggiungiamo per porgli alcune domande sulla situazione del nucleare in Italia.

Continua a leggere Intervista a Roberto Della Seta

Il messaggio nel messaggio, intervista al prof. Riccardo Antonini

Gli studenti della Luiss Guido Carli hanno incontrato il professor Riccardo Antonini che da più di trent’anni si occupa, come scienziato, di disarmo nucleare. Egli attualmente è esperto scientifico della Presidenza del Consiglio dei Ministri, già professore d’Intelligenza artificiale presso la Universidad Carlos III di Madrid, membro del Consiglio scientifico di Senzatomica. Continua a leggere Il messaggio nel messaggio, intervista al prof. Riccardo Antonini

L’atomica in Medioriente, scenari possibili dopo Losanna

A cura di Marco Bertagnin e Ludovico Martocchia

Usa e Iran si stringono la mano: un sì per l’energia nucleare, un no per la bomba atomica. È l’esito ufficioso dell’accordo di Losanna dello scorso 2 aprile tra il paese sciita e le nazioni del 5+1 Continua a leggere L’atomica in Medioriente, scenari possibili dopo Losanna

New START: un grande passo verso il disarmo internazionale

A cura di Daniele Benvenuti e Mara Peverini

Dopo più di un anno di trattative, nell’Aprile 2010 viene approvato a Praga il “New Start” (New STrategic Arms Reduction Treaty), ossia il nuovo accordo stipulato tra Russia e USA in materia di controllo delle armi atomiche, volto a sostituire tutti gli accordi precedentemente ratificati, ovvero lo “START I” (scaduto nel 2009), lo START II (mai entrato in vigore) e il SORT (Strategic Offensive Reductions Treaty).

Continua a leggere New START: un grande passo verso il disarmo internazionale

“Insieme valiamo di più”, intervista a Luca Laureti

Di Lucia Caiazzo e Marina Improta

 “Ma cosa potrei mai fare io per il mondo?”. A chi non è mai venuta in mente una domanda simile. La risposta non è poi così complessa, se ci si guarda dentro, senza filtri, esitazioni e paure. A dirlo è Luca Laureti, studente Luiss, membro della “Soka Gakkai Internazionale”, che appoggia la campagna sul disarmo nucleare e interiore di Senzatomica.

Continua a leggere “Insieme valiamo di più”, intervista a Luca Laureti